Direttore Artistico
Il sassofonista Raffaele Manuel Padula nato nel 1993, si è diplomato brillantemente nel 2012 sotto la guida del maestro Gabriele Buschi presso la sede di Rodi Garganico del Conservatorio U. Giordano di Foggia. Nel 2014 ha completando il biennio specialistico concertistico in sassofono presso la stessa istituzione laureandosi con il massimo dei voti e la Lode.Nel 2017 ha completando il Biennio Specialistico in Musica da camera sotto la guida del maestro Guido Felizzi presso il Conservatorio G.B.Martini di Bologna con il massimo dei voti e la lode. Durante i suoi studi nel Conservatorio di Bologna perfeziona la tecnica e lo studio del repertorio classico sassofonistico con il Maestro Daniele Faziani. Manuel Padula ha partecipato a numerosi Masterclass con artisti di livello internazionale e ha studiando privatamente con il maestro Marco Gerboni e Massimo Mazzoni. Ha riportato numerose vittorie e premi assoluti nei Concorsi Internazionali e Nazionali tra cui il Premio Alberghini risultando il Vincitore assoluto della seconda e terza edizione nelle categorie Musica da Camera e Fiati solisti. Numerosi sono i concerti tenuti con svariate formazioni Musicali in molte città d’Italia. 
Il 17 dicembre del 2016 si è esibito come solista al Teatro Comunale di Bologna con l’Orchestra del Conservatorio G.B. Martini diretta dal maestro Caprioli. Collabora con il Teatro Comunale di Bologna e la Filarmonica di Bologna, in qualità di sassofonista, per la produzione di opere teatrali.
Nel 2020 ha completato il Master in Music Performance sotto la guida del Maestro Hans de Jong presso il Royal Conservatoire Antwerp.
Dal 2019 è un artista CannonBall Musical Instrument e JLV Ligature France.

Responsabile Fiati
Antonio Montecalvo
intraprende lo studio del flauto traverso con il M°  Mario Manicone. Nel 2008 si iscrive  al  Conservatorio “U.Giordano”  (sede di Rodi Garganico), studiando inizialmente con il M° Giancarlo  d'Abate e successivamente con il  M° Francesco Petrelli. Vincitore di numerosi concorsi tra cui quello di Capitanata, Garganum di Rodi  Garganico, “Civitas” di San Paolo  Civitate, “Mirabello in musica” di  Mirabello Sannitico e 2° premio al  Concorso “Città di Penne”, nel 2016  si  diploma  in  flauto presso il Conservatorio “U.Giordano” con il  massimo dei voti e nel 2018 ottiene  la laurea di II° Livello in Flauto con  la votazione di 110 e lode. Si è esibito  in varie formazioni da camera presso l'Auditorium “Piergiorgio Frascati” di  San Giovanni Rotondo, presso il Festival Musicale “Diamo voce alla musica” di Rodi Garganico, presso  la stagione artistica “Musicalis  Daunia” di Lucera, nella Cattedrale di Foggia,  nell'ambito del progetto “VociXVico”, nella Cattedrale di Cerignola, nella  sala concerti “R.  Auciello" di Ordona e come solista con l'Orchestra  Sinfonica del Conservatorio di Rodi  Garganico. Dal 2011 al 2015 prende  parte ai corsi di perfezionamento  presso la Giovanile Orchestra di  Fiati di Ripatransone, esibendosi  come primo flauto e ottavino. Dal  2019 è componente dell'ensemble  di flauti “Flauto&Variazioni” di Ferrara per cui è anche arrangiatore. E'  fondatore del “Trio  Schulhoff”, con  il quale si  è esibito in varie  rassegne nel Gargano e con il quale ha  eseguito in prima assoluta le “Tre  miniature per flauto, viola e contrabbasso”, composte appositamente dal M° Stefano Taglietti. Si perfeziona nel corso  degli anni con il M° Filippo Mazzoli,  Aldo Baerten, Andrea Manco, Paolo  Taballione, Dante Milozzi, Magali  Mosnier e Matteo Evangelisti. Partecipa inoltre a masterclass di  musica da camera con i maestri  Andres Diaz, Kathrine Ten Hagen,  Sarunas Jankauskas e Giovanni  Battista Rigon. Ricopre il ruolo di secondo flauto presso l'Orchestra Sinfonica Abruzzese.

Responsabile Archi e Tastiere
Luca Cocomazzi è nato a San Giovanni Rotondo. Ha seguito il corso di pianoforte del conservatorio “Umberto Giordano”, sezione staccata di Rodi Garganico, studiando con i maestri Enrico Camerini, Massimiliano Motterle e Fiorenzo Pascalucci, diplomandosi con il massimo dei voti e la lode. Partecipa a diversi concorsi nazionali: vince il concorso nazionale di musica da camera “Rotary in musica” (San Giovanni Rotondo), ottiene il primo premio assoluto al concorso Garganum (Vico del Gargano), il primo premio al concorso nazionale “Capitanata”, il secondo premio alla VII edizione del concorso “Mirabello in musica”(Mirabello Sannitico). Si è inoltre esibito in vari ambiti: nei concerti celebrativi in occasione del bicentenario della nascita di Chopin e Schumann (conservatorio di Rodi Garganico, 2010); in occasione del 75° anniversario della costruzione del teatro Verdi di San Severo, collaborando con alcuni cantanti (2012); per l’associazione “Amici della musica” della città di Lucera, in duo con il sassofonista Manuel Padula e da solista durante il festival “Elvira Calabria”(2015). Ha frequentato masterclasses con i maestri Andrew Wright, Andres Diaz e Bruno Canino, facendosi apprezzare per la sua sensibilità musicale. Dal 2018 è docente di pianoforte presso l'istituto secondario di San Marco in Lamis. Ha registrato per Enjoy studio recording un disco con il sassofonista Manuel Padula.